Il muscolo trasverso dell’addome

Il trasverso dell’addome… Quante volte ne avete sentito parlare? Chi segue lezioni di Pilates probabilmente lo sogna anche di notte, 😉  ma chi non ha consapevolezza di questo importante muscolo, spesso incorre in cattive posture o in dolori del rachide lombare a causa di poca o inesistente tonicità.

Dalla foto sottostante, potete osservare la muscolatura addominale composta da più strati:

: il retto dell’addome;

2°-3°:  gli obliqui (esterni ed interni);

il trasverso

E’ quest’ultimo, quel muscolo che ci consente di avere un punto vita ben definito 🙂  e soprattutto, nel Pilates,, in sinergia col Pavimento Pelvico, un controllo preciso del “centro”. Come potete vedere dalla foto è un muscolo (espiratorio) piuttosto grande, è il più profondo ed abbraccia tutto il punto vita.Ma come fare ad attivarlo?Cercherò di essere il più chiara possibile, utilizzando una terminologia molto semplice per farmi capire anche da coloro che non seguono il metodo Pilates… Immaginate di dover raggiungere col vostro ombelico, le vertebre lombari… Sentirete una compressione profonda del vostro addome… o ancora…, immaginate di indossare un corsetto (di quelli che si usavano nell’ ottocento) molto stretto,

sentirete anche in questo caso una sensazione di compressione di tutto il punto vita e non solo, bene, state attivando il trasverso 😉

L’attivazione di questo importante muscolo quindi, aiuta a controllare il “centro”, ma anche nella vita di tutti i giorni può esserci di grande aiuto… protegge e rinforza la zona lombare, evitando così di incorrere in un atteggiamento di iperlordosi, avendo l’addome meno prominente e anche più definito. L’immagine che segue mostra una giusta postura del tratto lombare ed una errata… le cause di una iperlordosi possono essere più d’una, un trasverso completamente rilassato è certamente una di queste.

La consapevolezza di un muscolo così nascosto ma tanto importante, può quindi aiutarci a migliorare la postura giorno dopo giorno, riducendo quei fastidiosi “dolorini” che spesso ci accompagnano nell’arco della giornata a causa di posture scorrette. 

Non esitate nel chiedermi chiarimenti o ad esprimere commenti… ritengo che il dialogo sia la forza della conoscenza!!!

A presto! 🙂

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.