Esercizi per il Pavimento Pelvico

Ci sono tanti esercizi aventi come scopo il rinforzo e la consapevolezza del Pavimento Pelvico, non hanno controindicazioni e sono particolarmente utili a coloro che soffrono di incontinenza urinaria o hanno partorito da poco, sono esercizi importantissimi per chi fa sport e inoltre possono prevenire problemi di prolasso uterino.

Primo esercizio:

sedetevi su una sedia cercando di mantenere la colonna vertebrale dritta, ed immaginate di raccogliere con il Pavimento Pelvico un granellino di sabbia, trattenetelo per qualche secondo e poi lasciatelo ricadere; 

Secondo esercizio:

in posizione supina (su un letto o su un materassino) gambe rilassate ed accavallate fra loro, stringete una coscia contro l’altra come per schiacciare una pallina di spugna, sentirete la muscolatura pelvica attivarsi (questa posizione è particolarmente indicata per coloro che non hanno consapevolezza di questa zona); 

Terzo esercizio:

pensate ad un ascensore che dal piano terra deve arrivare al decimo piano e poi ritorno. Tra un piano e l’altro potete anche fare una sosta…. ;-)Se eseguito correttamente, sentirete la muscolatura profonda andare verso l’ombelico.Questo esercizio riuscirete ad eseguirlo più facilmente dopo avere eseguito più volte il primo esercizio e, potete farlo in qualsiasi posizione. 

Se poi avete la capacità di associare all’attivazione muscolare una espirazione profonda, allora direi che siete a buon punto !!! 
A presto! 😉

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.